Qual è la differenza tra carbone e grafite?


Risposta 1:

La grafite è un composto di carbonio con una struttura atomica a piastra che lo differenzia dal diamante, che è una struttura tetraedrica dalla memoria. I diamanti si formano a temperature e pressioni molto più elevate e si raffreddano relativamente rapidamente, data la pressione della temperatura richiesta. La grafite si forma nella crosta inferiore da rocce carboniose che potrebbero contenere carbone.

Il carbone è una miscela di composti organici. I minerali sono il componente inorganico del carbone, indicato come "cenere" perché è residuo quando brucia carbone (IE Fly ash).

Tra i composti del carbone chiamati "macerali", ci sono inerzia, vitrinite ed exinite dalla memoria, così come altri. Macerali diversi hanno proprietà di combustione diverse che definiranno la natura del carbone. Ogni carbone sarà composto da melma carbonacea dal fondo del mare, alberi in un ambiente deposizionale delle zone umide o erba decomposta nella savana. Questi fattori decidono la componente volatile del gas come zolfo, idrogeno ET AL. Il tessuto legnoso avrebbe proprietà diverse dopo la coalizzazione; l'evento di calore e pressione che converte i residui organici in macerali di carbone. Questo calore e questa pressione fanno parte dell'edificio montano che sostituisce il carbone in superficie.


Risposta 2:

Il carbone e la grafite sono fatti di carbonio ma la disposizione della struttura del carbonio non era la stessa.

I carboni sono disposti in modo ordinato da una forma esagonale. La linea tratteggiata è la forza debole tra la molecola chiamata "forza di Van Der Waals" ed è per questo che la grafite si rompe facilmente.

Il carbone non ha una struttura definita, i carboni sono semplicemente disposti.

Spero che questo aiuto :)


Risposta 3:

questo

La grafite (/ ˈɡræfaɪt /), arcaicamente indicata come plumbago, è un allotropio cristallino di carbonio, un minerale semimetale, un elemento minerale nativo e una forma di carbone. ... Pertanto, viene utilizzato in termochimica come stato standard per la definizione del calore di formazione dei composti del carbonio.

Maggiori informazioni su:

nastri trasportatori a depressione


Risposta 4:

Il carbone è una roccia nera formata da resti di piante preistoriche, composta in gran parte da carbonio e contiene anche piccole quantità di azoto, idrogeno, zolfo, ecc. Verrà effettuata un'analisi del carbone per determinare la percentuale di vari componenti. L'analisi è di due tipi: analisi "Ultimate" e "Proximate".

La grafite è un allotropo di atomi di carbonio disposti in matrici esagonali con i piani impilati in modo lasco che viene utilizzato come lubrificante secco e in matite "al piombo".