Qual è la differenza tra olio di semi di girasole e olio di cartamo?


Risposta 1:

Ci sono molti di noi in tutto il mondo che usano e consumano olio di girasole su base giornaliera. Durante il giorno pranzi o cene in cui è stato usato olio da cucina. Quindi, se lo stiamo consumando su una base così regolare, può essere buono per noi?

In questo articolo, voglio esplorare i benefici dell'olio di girasole.

L'olio di girasole puro all'1.100% contiene antiossidanti che aumentano la durata dell'olio. È un ingrediente sicuro che è utile per mantenerlo fresco per un periodo più lungo senza farci del male.

2. Zero colesterolo. Scegli un olio di girasole puro per trarne beneficio. Solo un olio da cucina puro non contiene colesterolo cattivo. Di solito è ricco di grassi polinsaturi e povero di grassi saturi. Questo non significa che dovresti aggiungere un sacco di olio ai tuoi pasti. Usa il buon senso e usa solo la quantità corretta richiesta.

3.Controllo di qualità I produttori affidabili garantiranno che il loro prodotto sia sottoposto a un rigoroso processo di controllo di qualità per garantire che l'olio sia puro al 100% e sicuro per il consumo. Tali tipi di olio da cucina hanno anche l'approvazione della sua purezza e standard di salute.

4. Varietà di usi. Questo olio è un ingrediente così versatile che può essere utilizzato per una varietà di scopi come cucinare, friggere, arrostire, cuocere al forno e insalate.

5. Basso costo. L'olio di semi di girasole è disponibile tutto l'anno e l'offerta è sufficiente per soddisfare la domanda; oltre al suo basso costo di produzione in serie. Questi fattori contribuiscono al suo basso costo in modo che sia facilmente accessibile per la maggior parte delle persone.

Ci sono molti benefici per l'olio di semi di girasole che forse non hai realizzato prima. Usandolo in modo responsabile e scegliendo un olio da cucina puro, scoprirai che può essere di beneficio a te e alla tua famiglia.

Altre informazioni:

Telefono: + 86-371-5677 1823 TEL: +86 158 3826 3507 Skype: sophia.zang1

Email: oilmachine@doingoilmachine.com


Risposta 2:

L'aspetto principale per determinare quale olio è migliore, poiché sono molto simili, sarebbe quello di decidere quale rancido diventa più veloce. Molti oli di oliva, oli di canola, oli di semi d'uva, oli di girasole e di cartamo diventano rancidi molto prima di essere acquistati. L'esposizione alla luce e all'aria è la causa più comune di irrancidimento e instabilità di questi oli. Una volta che ciò accade, questi oli aumentano effettivamente il danno ossidativo e essenzialmente danneggiano il corpo, aumentando cose come l'infiammazione e persino diminuendo la sensibilità all'insulina che può portare al diabete.

Il colesterolo non è il problema qui. È il fatto che gli oli liquidi a temperatura ambiente sono spesso rancidi e instabili quando il consumatore li ottiene. Se riesci a trovare un olio d'oliva che sa di olive fresche, potresti essere fortunato. Se senti l'odore delle tue pillole di integratori di olio di pesce e hanno un odore rancido anziché come il pesce fresco, dovresti buttarle via, sono inutili e porteranno a insalubri.

È stato osservato più volte che l'olio di cartamo può essere ricco di alcuni antiossidanti che aiutano a preservare la sua freschezza e respingere il processo di ossidazione che è ciò che rende l'olio irrancidito. È probabile che entrambi questi oli siano rancidi a meno che non si stia acquistando da una fonte molto fresca o che non ha avuto esposizione all'ossigeno o alla luce.